Da oltre 40 anni lavoriamo a fianco dei nostri clienti per studiare, sviluppare e produrre profilati estrusi in lega di alluminio a disegno.

La nostra storia ha inizio con una piccola pressa da 600 tons (con una produzione di 2000 tons/anno)  specifica per la produzione di microprofili con spessori fino a 0,8 mm e con tolleranze dimensionali ristrette. Oggi, con 5 presse, produciamo oltre 40.000 tons/anno di profilati di alta qualità.

Abbiamo esperienza, competenza e impianti innovativi per produrre sia profili piccoli che profili di grandi dimensioni. La nostra pressa (P6) da 4400 Tons, è in grado di realizzare grandi profilati, con un peso di 30 kg/mt,  con lunghezze fino a 18 metri, utilizzando anche leghe dure.

Ogni nuovo progetto è per noi una sfida tecnica ed una nuova opportunità di crescita. Collaboriamo con i nostri clienti nella realizzazione delle loro idee, forme e prodotti innovativi.

Estral Prospettiva 2

Un Gruppo al Vostro servizio

 

Dal 1974 le nostre capacità imprenditoriali, le conoscenze tecniche e produttive, nonchè la professionalità dei nostri collaboratori sono al servizio dei clienti per progettare e realizzare i loro prodotti con la massima qualità.

La sede di Manerbio (Brescia)  ospita strutture moderne ed impianti tecnologicamente all’avanguardia e di elevata produttività.

Per garantire la qualità, il servizio e l’approvvigionamento costanti, gestiamo completamente la filiera di produzione, controllando direttamente due società operanti nel settore dell’alluminio:

 

spa

DERAL S.p.A

Fonderia leader nel mercato della produzione di billette per estrusione con una produzione di oltre 60.000 tons/anno.

srl

ALU-BRIXIA S.r.l

Magazzino che distribuisce più di 4.000 tons/anno di profilati estrusi in alluminio, in just-in-time.

Presse e Automazione

 

Per realizzare estrusi sempre più qualitativi, controlliamo scrupolosamente tutti i fattori del 
processo produttivo, con particolare attenzione alla manipolazione dei profili.

 

La messa in funzione di sofisticate linee meccanizzate d'imballo ha consentito di elevare la qualità del prodotto con 
conseguente riduzione degli scarti e dei tempi. Con gli impianti di ultima generazione, dal momento in cui vengono 
estrusi in pressa fino al loro imballaggio completo, i profili non subiscono più alcuna manipolazione diretta.

 

p1
1.100 tons diametro billetta 155mm
p2
1.350 tons diametro billetta 155mm
p3
1.950 tons diametro billetta 178mm
p4
2.500 tons diametro billetta 203mm
p6
4.400 tons diametro billetta 254mm

Qualità e Codice Etico

Seguiamo le esigenze di qualità della clientela con uno staff specializzato con moderni laboratori attrezzati dove possono essere effettuate prove meccaniche, analisi delle durezze e delle leghe.

 

In produzione utilizziamo apparecchiature in grado di leggere la sezione dei profilati e di riprodurla graficamente.

Il controllo dei pezzi è svolto da tecnologie a visione artificiale che paragonano la sezione dei profili estrusi al loro disegno originale, generando report informativi.

 

Nel 1995 Estral S.p.A ha ottenuto la certificazione del proprio sistema qualità conformemente alla norma UNI EN ISO 9002 da parte della DET NORSKE VERITAS (DNV), e la riqualificazione da parte dello stesso ente secondo la nuova norma UNI EN ISO 9001:2008 nel 2015.

Nel Luglio del 2015 Estral S.p.A ha ottenuto la certificazione ambientale UNI EN ISO 14001 e la certificazione CE di controllo della produzione in fabbrica conformemente al regolamento UE 305/2011

 

 

Inoltre, si è dotata di un Modello Organizzativo Comportamentale nel rispetto delle normative internazionali in vigore, inerenti alla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro (BS OHSAS 18001).

Ecologia

 

Una delle caratteristiche più importanti dell'alluminio è la RICICLABILITÀ ALL'INFINITO.

 

L’alluminio è un materiale che si presta a una vastità di applicazioni e possibilità di riutilizzo, grazie alle sue proprietà: leggerezza, conducibilità elettrica, non tossicità, assenza di magnetismo, durata, lavorabilità ecc…

 

Il suo recupero e riciclo, oltre a evitare l’estrazione di bauxite, consentono di risparmiare il 95% dell’energia richiesta per produrlo partendo dalla materia prima. Per ricavare dalla bauxite 1 kg di alluminio sono necessari 14 kWh, mentre per ricavare 1 kg di alluminio riciclato servono solo 0,7 kWh di energia.

 

L'alluminio riciclato ha proprietà equivalenti a quello di prima fusione e può essere impiegato in tutti i prodotti di consumo.

 

Vuoi maggiori informazioni? Contattaci ora